Nuova Atletica Basket Marigliano - Centro Diana Maddaloni  60-48
 
Parziali:  (20-23; 33-35; 43-43)
 
Marigliano: Cannavale 21, Pilato 19, Favilla 11, Serra 6, Amato 2, Dell'Amura 1, Fico, Perretta, Matrisciano n.e., Fusco n.e., Guerriero n.e., Candela n.e.. All.) Caruso
 
Maddaloni: Sollitto 12, Tramontano 11, Cerreto 11, Merola 8, Sestito 4, Iorio 2. All.) Santonastaso
 
Arbitri: Savignano di Solofra (Av) e De Vita di Avellino
 
Uscita per falli: Sollitto (M)
 
Seconda vittoria interna in altrettante gare per la Nuova Atletica Basket Marigliano nel campionato under 19. Sul campo amico della tendostruttura comunale Serra e compagne hanno regolato, al termine di una partita vibrante, il Centro Diana Maddaloni, sceso in campo con solo 6 effettive. Gara equilibrata per tre-quarti poi negli ultimi dieci minuti le padrone di casa hanno piazzato il break decisivo. L'inizio gara è di marca casertana, con Sollitto e Tramontano in particolare evidenza. Gli attacchi prevalgono sulle difese in un primo quarto che vede terminare avanti il Centro Diana (20-23). La Nab alza il ritmo nel secondo periodo: Cannavale inizia a dominare sotto le plance, Favilla prima e Pilato poi segnano i canestri del sorpasso, con la squadra che fa vedere anche delle buone cose. Il finale di tempo però è nuovamente di marca ospite, anche grazie ad alcuni banali errori delle mariglianesi; e così Merola firma il 33-35 sulla sirena di metà gara. Nel terzo periodo regna l'equlibrio: Cannavale tiene avanti la Nab ma una tripla di Tramontano, ancora sulla sirena, ristabilisce la partità a quota 43 all'ultimo intervallo. Negli ultmi 10' però l'asse Pilato - Cannavale decide la partita a favore del Marigliano propiziando l'allungo definitivo, con il pivot che chiude a quota 21 ed il capitano a 19. La gara finisce quindi 60-48 per la Nuova Atletica Basket che può così festeggiare la meritata vittoria.
 
Nella foto Federica Serra