Carpedil Salerno - Nuova Atletica Basket Marigliano  99-44
 
Parziali:  (25-10; 54-18; 75-29)
 
Salerno: Assentato 20, Carcaterra 19, De Sanctis 16, Viale 8, D'Avanzo 6, Dentamaro 10, Maggiore 8, Manfra 2, Demitri 10, Pierro, Magro n.e.. All.) Blanco
 
Marigliano: Pilato 15, Serra 13, Cannavale 12, Guerriero 2, Amato 2, Fico, Fusco, Dell'Amura, Matrisciano. All.) Caruso
 
Arbitri: Carotenuto e Saulle di Scafati (Sa)
 
Uscita per falli: Serra
 
Niente da fare per la Nuova Atletica Basket Marigliano nel campionato under 19. Il quintetto di patron Micillo è stato sconfitto al Pala Matierno di Salerno dalla locale squadra della Carpedil, sulla carta la seconda forza del torneo dopo la corazzata Battipaglia. Considerate le assenze di Izzo, Favilla e Perretta non è neanche andata tanto male per la formazione mariglianese. Le ragazze di coach Blanco partono subito forte, con De Sanctis e Carcaterra in particolare evidenza. Dentamaro, gia convocata con la nazionale di categoria, impone il ritmo per una Carpedil che gioca davvero molto bene. Il Marigliano però non sta a guardare e grazie al trio Pilato - Serra - Cannavale cerca di resistere come meglio può. Nonostante lo scarto si amplii costantemente la partita resta comunque piacevole. Assentato chiuderà a quota 20 come miglior realizzatrice dell'incontro, altre sette atlete chiuderanno in doppia cifra, quattro per la Carpedil e le tre già citate per la Nab. Mediocre l'arbitraggio.
 
Nella foto Guendalina Fusco ed Emanuela Fico