Derby cittadino contro la Salerno Basket ’92.

Coach Pignata “In campo a testa alta”

SALERNO. Il Basket Ruggi Salerno sarà di scena sabato 25, palla a due alle 18:30, presso il Pala Zauli di Battipaglia, per affrontare nel derby la Salerno Basket ’92.

Una stracittadina attesa, ma inedita. Lontane ormai diversi anni i sentiti derby con l’allora Basket Salerno del defunto prof Marino, le due formazioni che spesso si sono affrontate in gare amichevoli e nei campionati giovanili, non si sono mai incontrate in una gara ufficiale con la squadra senior. Il Salerno Basket, trasferitosi nel capoluogo da Battipaglia diversi anni fa, è prima nel girone con cinque vittorie su altrettante gare, mentre il Basket Ruggi Salerno, venendo da due sconfitte subite su campo esterno, ha tutta l’intenzione di rendere difficile la vita all’attuale capolista. “Veniamo da due sconfitte, quelle contro Scafati e Cercola, a mio avviso le principali pretendenti alla vittoria del campionato, che ci hanno dato la possibilità di capire quali dovranno essere i nostri obiettivi futuri e su cosa dover lavorare e migliorare” – afferma alla vigilia coach Pignata – “Ritorniamo a giocare in casa, contro una squadra che ha dimostrato di poterci stare nei piani alti della classifica e, questo per noi deve rappresentare un ulteriore stimolo per provare ad essere in partita per tutto l’arco dei quaranta minuti.” La gara sarà diretta dai signori Simone Astone e Mauro Sacco di Salerno.

Ufficio Stampa Basket Ruggi Salerno

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.