La stagione agonistica del basket Casapulla si chiude con un’altra prestigiosa affermazione.

Dopo la promozione in serie C conquistata appena un paio di settimane fa dalla ‘prima squadra’, un ulteriore alloro lo porta in dote la compagine Under 15 regionale allenata da Guido Camerlingo, capace di imporsi nelle final four Silver di categoria.

Nella ‘due giorni’ del PalaMarano i gialloviola escono vincitori da una vera e propria battaglia contro la Pro Cangiani Napoli, in cui il team del Rione Alto si arrende solo in volata 49-47. Per tutto l’incontro il vantaggio di entrambe le compagini non ha mai superato il possesso, come dimostrano peraltro i parziali (12-10, 25-24, 35-34), con i casapullesi bravi a mantenere il controllo dell’intera sfida ed a resistere ai tentativi di rimonta dei partenopei.

Un po’ più agevole il compito nella finale contro i padroni di casa della NP Marano che, dopo aver battuto 54-45 nel derby napoletano la PB Vesuvio S. Sebastiano, si arrendono 42-30 ai casapullesi nell’atto decisivo della kermesse. Eppure l’avvio di entrambe le compagini non è dei migliori, la tensione dell’evento gioca un brutto scherzo ai protagonisti in campo e nei primi 10’ si segna col contagocce (5-2). Anche i due quarti centrali sono equilibrati, con la zona dei locali che imbriglia le bocche da fuoco dei casertani e le ripartenze in transizione del Casapulla che cercano di non far schierare i rivali. Il calore del pubblico spinge il Marano, ma il Casapulla resta avanti sia all’intervallo lungo (15-12) che all’ultimo mini-riposo (28-24) ed a metà dell’ultima frazione i gialloviola innestano il turbo e scappano via, concedendo le briciole agli avversari. La truppa di coach Camerlingo chiude agevolmente sul +12 e conquista un meritato titolo.

Nemmeno il tempo di rifiatare e già le giovanili casapullesi saranno impegnate in una serie di tornei estivi, a dimostrazione che lungo l’Appia non ci si ferma mai.

Michele Falco

Ufficio stampa Basket Casapulla