AP CERCOLA  -  POL. AGROPOLI 65-44

Parziali :           9-15   20-13 (29-28)  20-4 (49-32)   16-12

AP Cercola: MUZZILLO 5-COZZOLINO 2-MUSELLA 0-DE MARTINO 16-ESPOSITO 6-PAOLOCCI 0- PICCOLO 4-CERIELLO 0-REA 6 - IOIME 0 –NAPPO 18- ERRICO 8. …….ALL.RE : ROMANO AGOSTINO  -  ASS.TE : LICURSI ARMANDO

Pal.Agropoli : AMABILE 0- MELITO 8 -BARBATO 0-LOMASTRO 0-GIORMI 0-LOMBARDO 5-GLARINO 4- SCHIANO 2-ROSILLO 0-GRILLO 10-ELOZO 15-PASCINA 0.     ALL.RE : DRAGONETTO FRANCESCO

 

ARBITRI: SAVARESE - CATULLO (NA)

Arbitraggio valido,senza sbavature,adeguato alla gara veloce e decisa. Questa solo il primo quarto è stata segnata  dalla freschezza e dalla velocità dei Ragazzi di Dragonetto, che hanno preso di petto la partita e gli avversari. Poi però il divario di esperienza e la sicurezza data dalla panchina cercolese,Agostino Romano, ha fatto il resto. La differenza di esperienza  ha inoltre  contribuito ,per  orgoglio per…. il desiderio di tutti i VesuViusini, di far vedere  “all’amico Dragonetto” quanto siano cresciuti , mettendo a frutto le nozioni ricevute dai tecnici del Gruppo. Questi se riusciranno poi a stimolare Cozzolino e Muzzillo ad una velocità adeguata,Ceriello ad essere più sicuro,senza presunzione,ma anche senza piangersi addosso quando sbaglia , a convincere Ioime che non deve giocare partite ufficiali come fossero amichevoli, allora il Cercola avrà un Gruppo che molti di più,rispetto ad ora, invidieranno.  Per quanto riguarda i Salernitani va detto che l’impegno che mettono è veramente straordinario e in campo si vede , ma Dragonetto per ora è in una fase di preparazione di base e ne raccoglierà i frutti tra qualche anno. Buon lavoro a tutti , a ciascun col proprio fine.  …LAPAZIO