Nuova Santa Rosa Delta batte Bellizzi e resta in vetta.

Raccolti fondi per Armandino

 

Ancora una vittoria per la Nuova Santa Rosa Delta Basket Salerno che al “PalaSilvestri” fa suo il derby con Bellizzi (65-50) e si conferma al primo posto in solitaria in classifica. Pur non brillando, al termine di quaranta minuti spigolosi e con molti errori da ambo le parti, il quintetto di coach Caccavo prevale in virtù di una maggiore caratura tecnica. Sull’asse Antonucci – Sammartino i salernitani gettano le basi del successo dando un paio di vigorose spallate ad un avversario orgoglioso e determinato. Il Delta parte bene, ma si adagia e così subisce una prima rimonta degli ospiti (17-16) sul finire del primo quarto. Nella seconda frazione Sammartino scava un divario considerevole dominando sotto i tabelloni (32-20), ma ancora una volta i bluarancio si inceppano quando la partita pare essersi messa in discesa e permettono agli ospiti di ridurre il gap. All’intervallo lungo Nuova Santa Rosa avanti 32-26.  Stesso copione nel terzo periodo di gioco con i salernitani che scappano ma non sferrano il colpo del ko, ragion per cui Bellizzi resta in scia (48-42). Nell’ultima frazione, però, il quintetto caro al presidente Luciano Pierri stringe le maglie difensive e riesce a piazzare un nuovo allungo propiziato ancora da Sammartino ed Antonucci, ma anche dai guizzi di Senatore e Capaccio. La Nuova Santa Rosa vince e sale a quota 14punti in classifica. Sabato prossimo per i salernitani trasferta a Casavatore. Durante la gara la società salernitana ha raccolto fondi da destinare ad Armadino. Un piccolo gesto di solidarietà per testimoniare la vicinanza di tutto il Delta e degli appassionati di basket nei confronti di un bambino che sta giocando una partita che tutti sperano possa vincere. Prima della gara tutta la squadra e l’intero staff tecnico della Nuova Santa Rosa hanno esibito a centrocampo uno striscione che inneggiava su cui era scritto: “Armandino uno di noi!”

Nuova Santa Rosa Delta – Bellizzi 65 – 50 (17-16, 32-26, 48-42)

Delta: Antonucci 11, Iannicelli 5, Senatore 10, Dragoni 8, Mbaye, D’Argenio, Di Somma 6, Sammartino 18, Capaccio 5, Vitale n.e., Dozic 2 Coach: Caccavo

Salerno, 23 novembre 2014                                 l’addetto stampa

                                                                          Nicola Roberto