Napoli BasketA.P. Cercola – Casavatore  83-66

Parziali  24 – 14  /  18 – 16  //  15 – 16 / 26 - 20  . Falli 17 – 25  .

Rubino e Pellegrino 

A.P. CERCOLA . All. Patrizio , Virgilio Esposito ………Costagliola 12 , Iodice 2 , Rea , Torino , Izzo , Ronca cap. 1 , Federici 3 , Covino , Di Febbraro 7 , Cavallaro 11 , Scognamiglio 4 , Smorra  43 (10 da 3).

CASAVATORE . All. Franco e Cautiero. …….Dolce 4 (uno da3), Pempinella 11 , Scala 4 , Ciullo 6 , Ranieri , Aprea cap. 13 (uno da 3), Forlenza 4 , Porcellini , Piscopo , Zonda 11 (due da 3), Maurino e Starace Imbimbo.

Un buon arbitraggio, permissivo , talvolta troppo con i giocatori in campo, consente una gara che fin dal primo quarto ha detto le intenzioni dei padroni di casa , di nome e di fatto. Come spesso è accaduto anche altre volte, i viaggianti hanno tentato la bagarre, ma la panchina cercolese e quelli in campo hanno mantenuto la gara sempre sul piano squisitamente tecnico ed il finale è risultato chiaramente interpretabile. Il  Casavatore ,fatto di combattenti “puri” come Gennaro Scala , non si è rassegnato e Pempinella , Zonda ed il capitano Aprea , lo hanno fatto vedere per due tempi arginando la controffensiva con zone diverse , pure o miste. I falli però commessi hanno fatto il resto.