Ricevi le "Foto News"

Opzioni Richiesta foto

Opzioni quantità foto

Foto Anno 2017/18

Ultimi articoli pubblicati

Serie B: La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno espugna il PalaPirastu e resta in corsa per la Final Eight di Coppa

Valutazione attuale:  / 0

La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno espugna il PalaPirastu e resta in corsa per la Final Eight di Coppa

La squadra di coach Paternoster vince 73-87 con la miglior prestazione stagionale di Di Prampero

 

La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno respinge l’assalto dei Pirati ed espugna il PalaPirastu di Cagliari. I ragazzi del presidente Nello Renzullo si impongono per 73-87 nella gara valida per la 13^ giornata del campionato di Serie B Old Wild West e tengono il passo delle prime della classe. Barcellona supera nettamente Isernia e resta in vetta, Palestrina soffre solo un tempo con la Tiber Basket Roma e poi dilaga. Il roster allestito dal diesse Pino Corvo col successo conseguito in casa della Fotodinamico sale a quota 20 punti e resta al terzo posto assieme alla Virtus Valmontone, che si è aggiudicata la sfida con la LUISS Sport Roma. A due giornate dal termine del girone d’andata, i giochi per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia sono ancora apertissimi, soprattutto in considerazione del fatto che prima del giro di boa ci sono diversi scontri diretti che potrebbero mutare gli equilibri. Il quintetto di coach Paternoster, intanto, ha dato continuità al successo ottenuto la scorsa settimana contro Valmontone, pur non potendo impiegare Babilodze (in panchina ad onor di firma, in quanto influenzato).

La Renzullo LARS Salerno parte bene e piazza un parziale di 0-7, con i canestri di Paci e Cucco e la tripla di Mennella. Vanuzzo prova a tamponare l’emorragia, ma subito dopo arriva un’altra tripla di Cucco. Locci accorcia le distanze, ma ancora Mennella dall’arco dei 6.75 e Di Prampero in penetrazione regalano ai salernitani il +11, costringendo coach Carboni a chiamare time out a metà del primo quarto. Passaretti e Samoggia provano a suonare la carica per i padroni di casa, ma la reazione della Virtus è veemente. Due triple in fila di Di Prampero, un tiro libero di Mennella e un canestro di Beatrice portano i salernitani sul +16, Pompianu accorcia segnando il 10-24 con cui si chiudono i primi 10 minuti di gioco.

In avvio di secondo periodo le bombe di Vanuzzo e Villani permettono ai Pirates di riportare lo svantaggio sotto la doppia cifra. Paci regala nuovamente il +10 ai viaggianti. Villani dalla lunetta e poi Floridia chiudono un parziale di 9-2 per gli isolani. La squadra di coach Paternoster reagisce con i centri dei suoi playmaker (prima Beatrice e poi Cucco), quindi Villani e Graviano (fallo e canestro) riportano i compagni a -4. Paci e Beatrice (con un tiro libero) regalano un po’ di ossigeno ai blaugrana. Il solito Villani segna il suo nono punto nel quarto e fa sentire il fiato sul collo agli ospiti. Quindi si registra il botta e risposta tra Paci e Passaretti. Il quarto si chiude con l’errore da fuori di Di Prampero, sul punteggio di 31-35 (parziale di 21-11 per la Fotodinamico).

Il terzo periodo è scoppiettante. Locci accorcia le distanze, Di Prampero segna dalla lunetta, poi Samoggia da fuori pareggia i conti (36-36). A Di Prampero (che da fuori raggiunge la doppia cifra) risponde Graviano (canestro e libero aggiuntivo realizzato). Mennella riporta avanti i salernitani, ma con un’altra azione da 3 punti Locci regala il primo vantaggio della partita ai padroni di casa (42-41). Beatrice e Leggio firmano il controbreak. Vanuzzo, Paci, Samoggia e di nuovo Paci (anche lui in doppia cifra) vanno a bersaglio in maniera alternata. Graviano (che sale a 10 punti) accorcia ancora dalla lunetta, prima del nuovo allungo (50-55) dei salernitani con la bomba di Leggio. Cagliari non ci sta e con due canestri di Passaretti torna a -1. Si sblocca anche Bartolozzi, che segna tre tiri liberi in fila, prima della bomba di Pilo, che permette agli isolani di andare al terzo riposo sotto di una sola lunghezza (57-58).

L’ultimo quarto si apre con la tripla di un ispirato Di Prampero, quindi Bartolozzi regala il +6 ai viaggianti. A Samoggia, che accorcia le distanze e raggiunge anche lui la doppia cifra, risponde nuovamente lo stesso Bartolozzi. Vanuzzo segna prima di un mini break (0-9) che porta la firma di Di Prampero, mortifero dall’arco dei 6.75. Locci, anche lui da fuori, riporta Cagliari a -10 (64-74). Il tecnico fischiato a Graviano consente ai blaugrana di segnare dalla lunetta e, sempre dalla linea della carità, il solito Di Prampero regala il nuovo +14 agli ospiti. Paci segna ancora nel pitturato per gli ospiti, Graviano prova a farsi perdonare, ma capitan Cucco piazza un’altra bomba che porta i suoi a +17. Con il canestro di Graviano e la bomba di Locci, Cagliari prova a dar vita all’ultima reazione, ma ancora capitan Cucco dalla distanza frena ogni velleità di rimonta dei padroni di casa. Graviano è l’ultimo ad arrendersi e fissa il punteggio finale sul 73-87 in favore della Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno, che centra la sua decima vittoria stagionale.

Domenica 17 dicembre (ore 18, ingresso gratuito) la squadra di coach Antonio Paternoster sarà impegnata al PalaSilvestri contro la capolista Basket Barcellona, nella gara valida per la 14esima (e penultima) giornata del girone d’andata del campionato di Serie B Old Wild West.

FOTODINAMICO CAGLIARI vs RENZULLO LARS VIRTUS ARECHI SALERNO 73-87

PARZIALI: 10-24; 21-11; 26-23; 16-29

Cagliari: Passaretti 8, Graviano 16, Pilo 3, Vanuzzo 9, Locci 13, Pompianu 2, Samoggia 11, Villani 9, Floridia 2, Cabriolu ne, Picciau ne, Spano ne.

All. Carboni

Virtus Arechi Salerno: Di Prampero 27, Paci 14, Cucco M. 14, Mennella 9, Leggio 8, Bartolozzi 8, Beatrice 7, Datuowei, Petrazzuoli, Babilodze ne.

All. Paternoster

 

Arbitri: Marziali e Barbieri di Roma

Note: Nessuno uscito per raggiunto limite di falli.

C Silver: E' un rullo compressore la Co.Ad. Pozzuoli

Valutazione attuale:  / 0

E' un rullo compressore la Co.Ad. Pozzuoli che si aggiudica il derby tutto flegreo con il Monte di Procida al termine di una sfida in cui Errico e compagni hanno dovuto sudare fino a metà partita. I bianco-granata chiudono con cinque uomini in doppia cifra e consolidano la seconda posizione in classifica da soli alle spalle del San Nicola Basket Cedri. Una partita in cui ha brillato il solito capitano Sasà Errico, miglior realizzatore dell'incontro e una vera macchina cattura rimbalzi sotto i tabelloni. Bene anche Orefice che ha tirato fuori dal cilindro punti importanti in una fase delicata della partita. In cabina di regia, invece, Caresta, ex di turno, sta dimostrando partita dopo partita di aver maturato molto sotto l'aspetto tecnico. Oltre ai 17 punti realizzati ha fatto girare a dovere il gioco della squadra. Bene anche Longobardi e l'evergreen Innocente. Eppure l'inizio non era stato dei migliori per la Virtus Pozzuoli con Monte di Procida che parte a razzo grazie ai punti di Barbieri, Nastri e Regio. I puteolani si fanno prendere di sorpresa cosa che fa andare su tutte le furie il coach puteolano Mauro Serpico. Al 10' Pozzuoli è addirittura sotto di dieci punti (28-18). Alla ripresa del gioco dopo essere stati strigliati a dovere i flegrei vanno subito al sodo e recuperano il break dei montesi. La palla gira con velocità e in attacco Orefice, Longobardi e Errico non perdonano. A metà partita il risultato è sul 49 pari. E' nel terzo parziale che Pozzuoli decide di dare un senso al match e piazza un break di 24-10 mettendo in pratica la partita in discesa in suo favore (59-73). Negli ultimi dieci minuti i puteolani gestiscono il vantaggio accumulato e vincono con merito. Mercoledì al Pala Errico arriva la Partenope nel turno infra-settimanale.

INTERVISTA "Vittoria importante contro una buona squadra in un campo difficile- ha detto coach Mauro Serpico a fine gara -.Siamo partiti male, con un atteggiamento superficiale e nei primi due quarti abbiamo concesso troppo in difesa. In attacco abbiamo sbagliato tanto a causa di scelte affrettate e forzate. Po, piano piano abbiamo iniziato a giocare la nostra pallacanestro e nel terzo e quarto periodo siamo riusciti ad andare avanti e gestire la partita fino alla fine. Un derby è pur sempre un derby, sapevano che era una partita difficile è così è stato, ma ci godiamo un’altra vittoria importante. Purtroppo sono settimane che non riusciamo ad allenarci al completo, e ora ci aspettano tre partite in dieci giorni che dovremo affrontare al massimo della concentrazione, con la giusta motivazione e ovviamente tutti insieme. La nostra forza è il gruppo, e tutti insieme lavoreremo duramente ad ogni allenamento per farci trovare pronti ad ogni partita".

VIRTUS MONTE DI PROCIDA 78 - CO.AD. POZZUOLI 95

Virtus Monte di Procida: Nastri 11, Fiorini, Barbieri 15, Lucci 16, Regio 11, Canzonieri 9, Capuano, Esposito A. 2, Lubrano 8, Esposito C., Illiano 2, Scotto ne. All. Parascandolo

Co.Ad. Pozzuoli: Orefice 19, Di Domenico ne, Mehmedoviq ne, Innocente 12, Longobardi 14, Dimitrov 4, Iaccarino ne, Caresta 17, Errico 22, Simeoli 7, Conforto, Ajaye ne. All. Serpico

Arbitri: Mogavero e D'Andrea di Salerno

     
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.
   

C Silver: Pall. San Michele Maddaloni- Megaride Napoli 86-60

Valutazione attuale:  / 0

MADDALONI BATTE LA MEGARIDE DANDO AMPIO SPAZIO AI GIOVANI

Pall. San Michele Maddaloni- Megaride Napoli 86-60

Parziali: 28-13; 42-28; 65-48.

Maddaloni: Requena 14, Ragnino 12, Bocciero, Cioppa 12, Spallieri, Moccia 24, Pascarella 3, Della Peruta, Rusciano 6, Chiavazzo 15, Cerreto, All. Parrillo, Ass. Dandolo.

Napoli: Agostini, Bauduin 6, Crescenzi 1, Gallo 18, Menditto 12, Mansi 4, Finamore 2, Bordi 15, Capezza 2, All. Zollo, Ass. Abete.

Arbitri: Mirko Sabatino e Simone Astone di Salerno.

Cronaca: La Pallacanestro San Michele Maddaloni vince la contesa con la Megaride Napoli e mette in cascina altri due importanti punti. Con l'assenza di Desiato coach Parrillo inserisce nello starting-five ancora una volta Cioppa, e gli affianca anche Spallieri limitando così l'utilizzo di un febbricitante Rusciano.

Sin dalla palla a due è evidente il diverso tasso fisico tra le due squadre. Eppure Maddaloni non fa la voce grossa nel pitturato ma è soprattutto con gli esterni che piazza il primo break di 11-0. Chiavazzo fa incetta di giochi da tre punti mentre Moccia si arma immediatamente dalla lunga distanza. Dopo 3' la Megaride ricorre al primo timeout, e questo in parte le permette di trovare i primi canestri. Il divario resta lo stesso, perché gli ospiti passano a zona e Moccia infila la tripla del 19-6. Il resto del quarto segue questo leit movit. La seconda frazione dei biancazzurri inizia con l'appoggio di Rusciano che permette il raddoppio degli avversari (30-15). Le due squadre giocano a viso aperto e per questo si assiste ad un gioco discreto. Coach Parrillo sfrutta tutta la sua panchina e prima del riposo lungo manda tutti gli effettivi in campo. Più volte Maddaloni flirta con il più venti ma non riesce mai a concretizzarlo. Alla sirena lunga il punteggio recita 42-28.

Al rientro dagli spogliatoi la gara non cambia faccia. Il San Michele detta sempre legge mentre Napoli resiste, aggrappata alla contesa. I padroni di casa mantengono il naso avanti senza alcun problema, e finalmente al 25' raggiungono l'obiettivo del più venti grazie al tiro pesante mandato a segno da Moccia (56-36). Le squadre continuano a giocare con grinta e la gara offre anche spunti interessanti. La vittoria per Maddaloni non è però mai in discussione. L'ultimo periodo si apre con Requena che si fa largo sotto canestro e Ragnino che insacca un paio di jumper. I calatini stringono soprattutto le maglie in difesa e questo permette di arrivare a toccare il massimo vantaggio sul più trenta (76-46). Negli ultimi 4' Parrillo schiera un quintetto completamente under, con Cioppa che converte diversi contropiede così da raggiungere la doppia cifra personale.

Ufficio Stampa

Pall. San Michele

     
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.
   

U15 M.: Pubblicate le foto Sporting Pollena Trocchia - Enjoy Basket Arzanese 53-45 del 19.11.2017

Valutazione attuale:  / 0

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato Under 15 maschile girone D Campania, quarto di finale: 

 

Sporting Pollena Trocchia - Enjoy Basket Arzanese 53-45

 

S.M.S. G.Falcone - Via Caduti Di Nassirya  VOLLA (NA)

 

Leggi tutto: U15 M.: Pubblicate le foto Sporting Pollena Trocchia - Enjoy Basket Arzanese 53-45 del 19.11.2017

U13 M.: Pubblicate le foto Virtus Cassinelli - Promobasket Marigliano 2003 23-66 del 19.11.2017

Valutazione attuale:  / 0

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato regionale di Under 13 maschile, Girone F Campania:

 

 

Virtus Cassinelli - Promobasket Marigliano 2003 23-66

 

Palazzetto - Viale Dei Platani 4  CERCOLA (NA)

 

Leggi tutto: U13 M.: Pubblicate le foto Virtus Cassinelli - Promobasket Marigliano 2003 23-66 del 19.11.2017

U16 F.: Pubblicate le foto Dike Basket Napoli - Juve Caserta Accademy 40-28 del 18.11.2017

Valutazione attuale:  / 0

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato regionale di Under 16 femminile, Girone C Campania:

 

 

Dike Basket Napoli - Juve Caserta Accademy 40-28

 

Palazzetto - Viale Dei Platani 4  CERCOLA (NA)

 

Leggi tutto: U16 F.: Pubblicate le foto Dike Basket Napoli - Juve Caserta Accademy 40-28 del 18.11.2017

B Femm.: Pubblicate le foto Azzurra Cercola - Basket Ruggi 56-31 del 18.11.2017

Valutazione attuale:  / 0

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara di Campionato Nazionale di Serie B femminile, girone A.

 

 

Azzurra Cercola - Basket Ruggi 56-31

 

Palazzetto - Viale Dei Platani 4  CERCOLA (NA)

Leggi tutto: B Femm.: Pubblicate le foto Azzurra Cercola - Basket Ruggi 56-31 del 18.11.2017

B F.: Salerno Basket ’92, trasferta a Sorrento per la prima di ritorno: che equilibrio in vetta!

Valutazione attuale:  / 0

Salerno Basket ’92, trasferta a Sorrento per la prima di ritorno: che equilibrio in vetta!

De Mitri torna disponibile, Caputo ko. L’inglese Thomas Rowe saluta Salerno

Inizia il girone di ritorno, il Salerno Basket ’92 va a Sorrento per tornare a battagliare per il primato. Tutto in equilibrio in testa, con le granatine a pari punti (12) con Scafati e Cercola. Domani pomeriggio, domenica 10 dicembre, alle 18:30 la compagine di coach Romilda Palumbo affronterà la Hertz Sorrento al Palasport della cittadina costiera. Direzione di gara affidata ai fischietti Saverio Serino di San Nicola la Strada (CE) e Roberta Di Rienzo di Caserta.

All’andata finì 59-49 per Salerno nell’open day sul campo neutro di Cercola, motivo per cui il return match si giocherà lontano dal PalaSilvestri. Il Sorrento, allenato dall’ex granatina Sara Braida, è in piena lotta salvezza al penultimo posto e viene da una beffarda sconfitta contro la Ruggi. Servirà un Salerno Basket concentrato per rientrare a casa con l’intera posta in palio: tornerà a disposizione De Mitri, mentre Caputo è ferma ai box per problemi alla caviglia. Non ci sarà neppure l’inglese Charlotte Thomas Rowe: la sua avventura in Italia è già terminata, dopo aver discusso con la società la consensuale rescissione del contratto che la porterà a giocare altrove. “Le strade si separano di comune accordo. La società ringrazia la cestista londinese per la serietà e l’impegno profusi nei tre mesi e mezzo di permanenza a Salerno, con l’augurio delle migliori fortune professionali e sportive”, il commento di patron Angela Somma.

Salerno, 9 dicembre 2017                                                                       

Ufficio stampa Salerno Basket ‘92

     
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.
   

C Silver: MADDALONI OSPITA LA MEGARIDE. REQUENA: «MANTENIAMO ALTA LA CONCENTRAZIONE»

Valutazione attuale:  / 0

MADDALONI OSPITA LA MEGARIDE. REQUENA: «MANTENIAMO ALTA LA CONCENTRAZIONE» 

Dopo il ritorno al successo sul difficile campo di Bellizzi, la Pallacanestro San Michele Maddaloni ospiterà domani al Pala Angioni-Caliendo la Megaride Napoli. La palla a due della gara è fissata per le ore 18:00. La formazione partenopea ha al suo attivo soltanto una vittoria, ma come fatto negli ultimi anni l'obiettivo principale è quello di dare spazio e responsabilità a giovani talenti. Proprio come sta cercando di fare anche coach Adolfo Parrillo che non si fa scappare occasione per dare minuti importanti ai propri under. Come successo domenica scorsa quando con l'assenza di Salvatore Desiato ha lanciato in cabina di regia Antonio Cioppa, che ha tenuto il campo per ben 34'. La gara contro Napoli sarà un'altra partita dove i giovani biancazzurri potranno ritagliarsi uno spazio fondamentale.

Maddaloni domenica è tornata al successo, e grande merito va all'ala-pivot Federico Requena. Ottimo inizio di campionato per l'italo-argentino che si è calato perfettamente nell'ambiente maddalonese. E proprio con lui abbiamo presentato il prossimo match. «Veniamo da un'ottima vittoria a Bellizzi - ha esordito il lungo biancazzurro -, contro una squadra che ci ha messo in difficoltà. L'importante era comunque tornare al successo e prendere i due punti. È vero che venivamo da tre sconfitte consecutive, ma in nessuna di quelle gare abbiamo perso in modo netto. Questo fa sì che pur nella sconfitta ci siamo allenati soprattutto mentalmente a giocare gare equilibrate e combattute, e a restare sempre concentrati. E questi impegni ci serviranno soprattutto per il futuro. Il match contro Napoli rappresenta un altro test in cui dovremo, appunto, mantenere la concentrazione per tutto l'arco della gara, senza avere passaggi a vuoto. Il gruppo è fantastico e unito, ogni giorno ci alleniamo in maniera dura. Non stiamo proprio bene dal punto di vista fisico, ma credo che abbiamo dimostrato partita dopo partita - ha concluso Federico Requena - di saper sopperire anche alle assenze».

Ufficio Stampa

Pall. San Michele

     
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.
   

Promoz.: Pubblicate le foto Virtus Cassinelli - Olimpia Capri 70-31 del 18.11.2017

Valutazione attuale:  / 0

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato regionale di Promozione maschile, Girone B Campania:

 

 

 

Virtus Cassinelli - Olimpia Capri 70-31

 

 

PALASIRIO - Viale dei Fiori CERCOLA (NA)

 

Leggi tutto: Promoz.: Pubblicate le foto Virtus Cassinelli - Olimpia Capri 70-31 del 18.11.2017

U15 Ecc.: Pubblicate le foto Ass. Pall. Cercola - Sidigas Avellino 62-77 del 18.11.2017

Valutazione attuale:  / 0

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato Under 15 Eccellenza Campania:

 

 

Ass. Pall. Cercola - Sidigas Avellino 62-77

 

Palazzetto - Viale Dei Platani 4  CERCOLA (NA)

Leggi tutto: U15 Ecc.: Pubblicate le foto Ass. Pall. Cercola - Sidigas Avellino 62-77 del 18.11.2017

A1 F.: LA SACES MAPEI GIVOVA A SAN MARTINO A CACCIA DI PUNTI PESANTI

Valutazione attuale:  / 0

LA SACES MAPEI GIVOVA A SAN MARTINO A CACCIA DI PUNTI PESANTI

Sotto i riflettori delle telecamere di SportItalia per la diretta domenicale (inizio come di consueto previsto per le ore 18:00), la Saces Mapei Givova affronta il Fila San Martino di Lupari nel big match della prima giornata del girone di ritorno. Alla prima dell’Opening Day arrivò una bella vittoria per la Dike, a cui purtroppo Gemelos e compagne non riuscirono a dare continuità: arrivarono infatti quattro sconfitte consecutive, a cui hanno fatto seguito altrettante vittorie. E così il girone di andata ha fruttato dieci punti, che non sono risultati sufficienti per agganciare il treno della Final 4 di Coppa Italia, ma che non possono neanche considerarsi troppo negativi se appena due punti dividono le napoletane al secondo posto in classifica: ‘Si, alla fine se avessimo avuto un pizzico di fortuna, con una vittoria in più ora staremmo a commentare un’altra classifica nonostante i tanti problemi che abbiamo dovuto fronteggiare’, attacca Nino Molino.‘Ora si apre per noi una fase particolarmente delicata visto che, per un brutto scherzo del calendario, dovremo affrontare tre trasferte consecutive ad altissimo coefficiente di difficoltà.’Insomma il mese di Dicembre fornirà una risposta più veritiera sul ruolo che la squadra potrà recitare in questo campionato, e sul momento di forma raggiunto dopo le quattro vittorie consecutive. La trasferta di San Martino di Lupari nasconde sempre mille insidie:‘Partita dal pronostico molto difficile da azzardare: noi vogliamo continuare ad allungare la serie di vittorie, ma conosciamo il valore di una squadra che in casa non ha ancora perso, battendo tra le altre Ragusa e Venezia.’Squadra solida, esperta e soprattutto atipica:‘Si, quella di Abignente è l’unica formazione del campionato che ha optato per due straniere che giocano sul perimetro, ma anche la terza non può certamente definirsi un interno classico: ovvio che proveremo a sfruttare la nostra maggiore fisicità per non soccombere al cospetto del loro atletismo.’Mahoney e Bailey rappresentano i pericoli pubblici principali per la difesa napoletana con la prima leader assoluto in mezzo al campo, e la seconda presente nei primi posti delle classifiche di rendimento per punti, rimbalzi e palle recuperate. ‘Ma è tutta la squadra capace di esaltarsi specialmente in casa: tirano con percentuali molto alte nel tiro da fuori, e trovano grandi energia dalle giovani Fassina e Keys che stanno crescendo di partita in partita’ .

Tutti davanti alle frequenza di SportItalia a partitre dalle 18 per seguire l’incontro. Noi come sempre saremo lì ad aggiornarvi attraverso i nostri sociali.

Ufficio Stampa e Comunicazione
SACES MAPEI GIVOVA DIKE BASKET NAPOLI SSD ARL
Via Argine Nord,927 – 80147 Napoli NA
Tel: +39 0815619232
Fax: +39 0815619232
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.
   

Altri articoli...

  1. B F.: Givova Ladies, il grande ritorno di Busiello: “Commossa dal tifo delle mie compagne”
  2. Serie B: La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno va all’assalto dei Pirati di Cagliari
  3. Serie B: La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno batte la Virtus Valmontone 85-77 e si rilancia in classifica
  4. A2: GeVi Sèleco Cuore Napoli, il presidente Ruggiero scrive ai tifosi
  5. A2: GeVi Sèleco Cuore Napoli, esonerato coach Ponticiello
  6. Serie B: La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno ospita lo scontro ad alta quota con la Virtus Valmontone
  7. B F.: Basket Salerno '92 - Azzurra Cercola 37-49
  8. C F.: G. S. Minori - Pall. Partenope 47-54
  9. U15 Ecc.: U15Ecc: un’ottima Scafati vince con Vivi Basket
  10. A1 F.: Sconfitta per le Ladies al PalaMinardi di Ragusa
  11. A1 F.: LA SACES MAPEI GIVOVA CHIUDE IN CRESCENDO IL GIRONE D’ANDATA
  12. A2: Cuore Napoli, che vittoria: battuta Cagliari 94-93 in volata
  13. B F.: Salerno Basket 92 - Azzurra Cercola 37-49
  14. B F.: Ruggi Salerno corsara in casa della Polisportiva Sorrento
  15. Serie B: Treofan Battipaglia – Playa Hote Patti 64-67
  16. Serie B: La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno gioca male e perde con la Mastria Vending Catanzaro
  17. C Silver: Basket Bellizzi - Pall. San Michele Maddaloni 72-76
  18. C Silver: La Co.Ad. Pozzuoli sbanca Nola
  19. C Silver: Polveri bagnate per il Casapulla. La Renzullo Sarno punisce l’Irtet
  20. A2: Cuore Napoli, al PalaBarbuto c'è Cagliari
  21. A2: Cuore Napoli Basket - Nota per la stampa - Parcheggio 'Piscina Scandone' non disponibile
  22. A2: Cuore Napoli Basket-Pasta Cellino Cagliari spostata alle 18.30
  23. B F.: Diesel Givova Ladies: Castellammare sconfitta al fotofinish.
  24. C Silver: MADDALONI ALLA VOLTA DI BELLIZZI. BOCCIERO: «CONOSCIAMO IL NOSTRO POTENZIALE»
  25. A1 F:LA SACES MAPEI GIVOVA SFIDERA’ TORINO ALLE 15 AL PALABARBUTO
  26. A1 F.: LA SACES MAPEI GIVOVA STUDIA PER DIVENTARE UN'IMPRESA VINCENTE
  27. A2: Cuore Napoli, rescissione consensuale con Vucic: l’atleta approda in BBL
  28. B F.: Big match al PalaSilvestri: Salerno ospita Azzurra Cercola, primato in palio
  29. B F.: Trasferta sorrentina per il Basket Ruggi Salerno
  30. B F. Givova Ladies e la gara speciale di Negri: “Concentrate per vincere a Castellammare”
  31. Serie B: Renzullo LARS Salerno, doppio turno casalingo per il quintetto di coach Paternoster
  32. Serie B: Renzullo LARS Salerno, il diesse Pino Corvo traccia un bilancio dopo le prime 10 giornate
  33. U16 Ecc.: Scuola Basket Salerno-Vivi Basket Napoli 52-61
  34. A1 F.: E’#contagioazzurro IN CASA SACES MAPEI GIVOVA CON CRESPI E LUCCHESI
  35. U20 F.: Givova Ladies, il cuore non basta. L’under 20 sfiora il successo contro le campionesse d’Italia di Battipaglia
  36. A1 F.: Una grande prestazione contro Reyer Venezia regala la prima vittoria alle Ladies Battipaglia
  37. A2: NoviPiù Casale Monferrato-Cuore Napoli Basket 79-56
  38. B F.: Basket Ruggi Salerno - Il derby non si gioca.
  39. B F.: Azzurra Cercola - Pol. Sorrento 72-41
  40. B F.: Niente sfida con la Ruggi: manca medico ospitante, Salerno avrà vittoria a tavolino
  41. Serie B: La Renzullo LARS Virtus Arechi Salerno batte anche Isernia (62-69) e si conferma al secondo posto
  42. C Silver.: Irtet Bk Casapulla – Virtus Monte di Procida 50-53
  43. C Silver.: Pall. San Michele Maddaloni - San Nicola Basket Cedri 76-83
  44. C Silver.: G.M.A. - Virtus Pozzuoli - settima vittora di fila
  45. Giovanili: Notiziario giovanili del Centro Basket Torre Annunziata del 27.11.2017
  46. Giovanili: Primi riscontri positivi della stagione in casa One Team
  47. B F.: Givova Ladies Scafati - Farmacia del Tricolle Ariano Irpino 72-46
  48. A2: Cuore Napoli a Casale per l'impresa.
  49. C Silver.: MADDALONI E IL DERBY CON SAN NICOLA. PARRILLO: «MATCH SPECIALE»
  50. A1 F.: LA SACES MAPEI GIVOVA E’ PRONTA ALLA TRASFERTA DI VIGARANO

Articoli in evidenza

 

Abbiamo 271 visitatori e nessun utente online

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell´utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare messaggi promozionali personalizzati.

Tipologie di cookie
I cookie sono categorizzati come segue.
Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.
Cookie persistenti. Cookie che restano memorizzati nel dispositivo dell´utente sino al raggiungimento di una determinata data di terminazione (in termini di minuti, giorni o anni dalla creazione/aggiornamento del cookie).
Cookie di terze parti. Cookie memorizzati per conto di soggetti terzi.
E possibile controllare ed eliminare i singoli cookie utilizzando le impostazioni della maggior parte dei browser. Ciò, tuttavia, potrebbe impedire di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito web.
Per saperne di più è possibile fare riferimento a www.aboutcookies.org o www.allaboutcookies.org.

Gestione dei cookie direttamente dal sito
Per ottimizzare la tua esperienza anche nella gestione dei cookie, abbiamo deciso di organizzare i cookie utilizzati da questo sito in quattro categorie, in base alle finalità perseguite: essential, comfort, performance, advertising.

Essential: Questi cookie sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni. Esempi: cookie di autenticazione.

Comfort: Questi cookie consentono di migliorare il comfort e l´usabilità dei siti Internet e di mettere a disposizione svariate funzioni. Ad esempio, nei cookie comfort è possibile memorizzare i risultati delle ricerche, le impostazioni della lingua, la dimensione del carattere.

Performance: Questi cookie raccolgono informazioni su come sono utilizzati i siti Internet. I cookie prestazionali ci aiutano per esempio a stabilire quali sono i settori più popolari del nostro sito. Questo ci permette di adattare i contenuti delle pagine Internet ai vostri desideri e al contempo di migliorare i servizi Internet offerti.

Advertising: Questi cookie sono utilizzati per personalizzare l´invio delle informazioni e delle comunicazioni pubblicitarie, in funzione degli interessi dell´utente, ad es. in base alle pagine visitate.